Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!

Unisciti al forum, è facile e veloce

Made In Fiat

Ciao! Hemm, scusa il disturbo, è che volevo darti il benvenuto nel nostro piccolo forum!

Siamo felici che tu sia riuscito a trovarci e saremmo ancora più felici se tu volessi unirti a noi per condividere la tua passione per le storiche vetture FIAT!

A già, dimenticavo, sappi che per poter visualizzare alcune immagini, si deve obbligatoriamente essere registrati (per questioni di privacy, sai....)

Questo è uno spazio libero e gratuito, e TUTTI sono i benvenuti, anche tu!!
E allora, vuoi essere dei nostri? Bene!! Che aspetti?? REGISTRATI!

Clicca su "Connessione" per raggiungere i forumisti (solo se già registrati);
Clicca su "Registrazione" per entrare a far parte del Forum;
Clicca su "Non esporre più" per eliminare questa finestra.

PS: Puoi anche accedere usando il tuo account di Facebook, tramite l'apposito pulsante!

ATTENZIONE!
Una volta inoltrata la richiesta di registrazione, vi preghiamo di mandare una mail a - amministrazione@madeinfiat.net - con scritto: CONFERMARE REGISTRAZIONE DI (NOME UTENTE)!
Se tale mail non dovesse arrivare, l'account NON verrà attivato.

Dimenticavo, se poi non ti registri, noi certo non c'è la prendiamo, però se ci trovi interessanti, spargi la voce! Almeno questo piccolo favore c'è lo potresti fare, vero ?? Wink

CIAO!
--------------------------------------------------------------------------------------------------

Welcome at the forum on Fiat sedans from 1960 to 1980!
Click on "Connessione" to reach the forums,
Click on "Registrazione" to join the Forum,
Click on "Non esporre più" to eliminate this window.

You can also access your account through Facebook, using the appropriate button!

Made In Fiat

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Made In Fiat

Il forum dedicato a tutti gli appassionati, possessori, simpatizzanti e innamorati delle auto FIAT!

FIAT: Chi la ama .... si iscrive qui!
Forum dedicato alla memoria di E. Lorenzoni
Si avvisano gli utenti e i visitatori, che, in caso di problemi di qualsiasi natura, è disponibile un indirizzo mail per aiutarvi; scrivete a sos@madeinfiat.net ! faremo il possibile per rispondere quanto prima al vostro quesito!
Informiamo i gentili visitatori, che per motivi di privacy non sarà possibile visualizzare foto o link all'interno degli argomenti. Per una visione totale dei contenuti, basta registrarsi al Forum. (operazione del tutto gratuita)
...Il forum vive dell'amore, del tempo e della passione che tutti NOI gli dedichiamo....
Siamo piccoli, ma noi di MADE IN FIAT, pensiamo in GRANDE!
Onde evitare doppioni dei post, e per tenere sempre efficiente ed ordinato il forum , vi preghiamo di usare la funzione RICERCA AVANZATA. Grazie.
Il tuo viaggio nel forum COMINCIA QUI!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su FACEBOOK! Clicca "Mi Piace" e seguici sul famoso Social Network. Ti aspettiamo!
Ora, Made in Fiat, lo trovate anche su Google+! Fai "+1" sulla nostra pagina social di Big G! A presto!

Made in Fiat ci piace!

Pubblicità

Link Amici

Di seguito, i nostri siti amici!

REGISTRO FIAT
REGISTRO FIAT ITALIANO

MILLECENTO CLUB

RITMO CLUB

G.A.S. CLUB
Club Gorizia Automoto Storiche

X1/9 CLUB
Club Nazionale X1/9

KADETT.IT
KADETT.it

T.E.A.M.S. FRIULI
Team Epoca Auto Moto Sport Friuli

SEI PUNTO CINQUE
Seipuntocinque

Pubblicità

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

5 partecipanti

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Femmina Messaggi : 2905
Punti : 3562
Reputazione : 382
Data d'iscrizione : 01.03.15
Umore : a volte malinconico

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Opera18 Gio Mar 28, 2019 7:26 pm

https://motori.virgilio.it/notizie/incendi-auto-elettriche-batterie-fanno-paura/122228/?ref=libero

Si commenta da sè.

P.S.: lo sapevate che per ricaricare le batterie dell'auto elettrica in pochi minuti (come auspicato dai più) dovrete avere l'abbigliamento anti-infortunistico come quello dei tecnici che vanno a lavorare nelle cabine Enel ad alta tensione? Ci vogliono scarpe isolanti..e tutto il resto. Questione di ampére (chi non sa cosa sia vada su internet e si informi).
Cosa credete, che basti andare lì e chiedere "il pieno"?
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 23095
Punti : 24336
Reputazione : 514
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 50
Località : Trento

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da karme70 Gio Mar 28, 2019 11:17 pm

Punto reputazione .....i mio vicino, come potrete ricordare, è arso vivo nella sua Toyota ibrida a casua di un banale urto frontale nelle gallerie qui sotto casa........incendio di poco conto dovuto alla minima quantità di benzina ha letteralmente innescato le batterie che sono esplose come una bomba
http://www.trentotoday.it/cronaca/incidente-stradale/mattia-adami-morto-incendio-auto-galleria.html


_________________________
Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Dottor12Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Gufata11
Ipermonkey
Ipermonkey
Nuovo entrato nella "Hall of fame"!
Nuovo entrato nella

Maschio Messaggi : 1325
Punti : 1452
Reputazione : 125
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 37
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Ipermonkey Ven Mar 29, 2019 11:23 am

Le batterie al litio che usiamo con la tecnologia attuale tendono a prendere fuoco se surriscaldate, nei casi peggiori ad esplodere, dare tensioni alte per ricaricarle in fretta risolverà il problema dell'autonomia e dei tempi di "rifornimento" ma ne pone uno molto più grave sulla sicurezza!
Karme, mi spiace per il tuo vicino.
karme70
karme70
Team
Team

Maschio Messaggi : 23095
Punti : 24336
Reputazione : 514
Data d'iscrizione : 04.09.09
Età : 50
Località : Trento

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da karme70 Dom Mar 31, 2019 12:01 pm

COme vedete l'articolo è stato "corretto" ad arte......dalle testimonianze dirette pare che ci sia stata una perdita di benzina (quella poca che è contenuta in una ibrida) che ha innescato un piccolo incendio....ovviamente in breve tempo questo si è spostato sotto le batterie e ha causato il surriscaldamento. CHi ha visto la scena ha percepito nettamente una esplosione fragorosa.....e come ripeto ...di benzina ce n'era veramente poca per cui è chiaro che sono state le batterie


_________________________
Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Dottor12Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Gufata11
michele131cl
michele131cl
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2249
Punti : 2973
Reputazione : 296
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 38
Località : Barletta

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da michele131cl Ven Giu 11, 2021 1:19 pm



https://auto.everyeye.it/notizie/bus-elettrico-prende-fuoco-innesca-reazione-catena-infernale-522795.html
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Femmina Messaggi : 2905
Punti : 3562
Reputazione : 382
Data d'iscrizione : 01.03.15
Umore : a volte malinconico

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Opera18 Ven Giu 11, 2021 9:47 pm

Potrebbe capitare anche in un parcheggio di auto elettriche, per esempio.
michele131cl
michele131cl
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2249
Punti : 2973
Reputazione : 296
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 38
Località : Barletta

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da michele131cl Gio Lug 08, 2021 7:51 pm



Monopattino elettrico innesca incendio in negozio a Bologna

Esplosa batteria al litio, locale distrutto. Evacuata palazzina


Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo B597dad949d7c96db0f5ac79fc7a3226




E' stato innescato da un monopattino elettrico un incendio che, questa mattina intorno alle 9, ha completamente distrutto un negozio di bicilette in via San Donato, in periferia a Bologna. Sul posto, per domare le fiamme, i vigili del fuoco, la polizia e, per gli accertamenti, gli agenti della Scientifica, chiusa la strada per circa due ore.
    Come ha raccontato il titolare di Extreme Bike, Enrico Turella, il monopattino era "in riparazione e fermo da una settimana quando, improvvisamente, è esplosa la batteria al litio e ha preso fuoco. Ho cercato di spegnere le fiamme con l'estintore, ho buttato fuori dal negozio il monopattino, ma forse alcune parti del litio hanno attinto copertoni e cartoni" e il rogo è divampato. Evacuata la palazzina sovrastante il negozio, due appartamenti sono stati dichiarati inagibili. Una decina di residenti hanno lasciato le loro abitazioni, in via precauzionale, una anziana è stata medicata dal 118 per avere inalato il fumo. (ANSA).
https://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2021/07/07/monopattino-elettrico-innesca-incendio-in-negozio-a-bologna_a734b129-8367-460c-a08c-0077f9af6e63.html
Opera18
Opera18
Utente Famoso: Livello 5
Utente Famoso: Livello 5

Femmina Messaggi : 2905
Punti : 3562
Reputazione : 382
Data d'iscrizione : 01.03.15
Umore : a volte malinconico

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Opera18 Gio Lug 08, 2021 8:02 pm

Ed era solo un monopattino, figuriamoci un'auto!! Sono queste le auto che ci vogliono imporre con la SCUSA dell'ambiente? Se le tengano a casa loro.
HFintegrale
HFintegrale
Nuovo entrato nella "Hall of fame"!
Nuovo entrato nella

Maschio Messaggi : 1268
Punti : 1551
Reputazione : 82
Data d'iscrizione : 27.10.19
Età : 47
Località : (Francia/France / Massy (91300) / Parigi/Paris (75) )
Umore : Tranquillo.

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da HFintegrale Lun Lug 19, 2021 1:15 am

L’ho sempre detto che le cosiddette «  auto elettriche » creano e causano solo guai.

Per me , c’è solo un tipo di auto con un solo tipo di motore : quello termico con la benzina come carburante .

Il resto ? Nefandezza assoluta . Non ho mai creduto e non crederò mai al cosidetto « potenziale » delle auto elettriche e ibride….
Ipermonkey
Ipermonkey
Nuovo entrato nella "Hall of fame"!
Nuovo entrato nella

Maschio Messaggi : 1325
Punti : 1452
Reputazione : 125
Data d'iscrizione : 28.08.13
Età : 37
Località : Castel di Lama (AP)
Umore : Gioioso

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Ipermonkey Lun Lug 19, 2021 10:11 am

Più che altro il problema sono le batterie usate attualmente.
michele131cl
michele131cl
Utente Famoso: Livello 4
Utente Famoso: Livello 4

Maschio Messaggi : 2249
Punti : 2973
Reputazione : 296
Data d'iscrizione : 09.09.09
Età : 38
Località : Barletta

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da michele131cl Gio Ago 26, 2021 3:51 pm



GM richiama altre 73.000 Bolt per rischio incendio batterie

Terza operazione 'sicurezza' che aggiunge un miliardo ai costi




Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Bb16b507603555175dd9d89215dc20d2 
Ancora problemi per la Chevrolet Bolt, l'unica auto elettrica 100% made in Usa e prodotta da maestranze iscritte alla UAW (come richiesto dal presidente Biden) che è arrivata al terzo richiamo per rimediare al rischio d'incendio delle batterie.
    General Motors ha comunicato di aver informato i proprietari di 73.000 Bolt nelle versioni VE, EV e EUV della necessità di provvedere alla sostituzione delle batterie. In dettaglio si tratta di 9.335 unità della serie VE del 2019 (di cui 6.989 vendute negli Stati Uniti e 1.212 in Canada) e di 63.683 Chevrolet Bolt EV ed EUV del modello 2020-2022 (52.403 negli Stati Uniti e 9.019 in Canada).
    Il richiamo di questi giorni arriva dopo due analoghe operazioni avviate per le stesse ragioni nel novembre 2020 e nel luglio 2021 e aggiungerà al costo che GM ha già sostenuto per eliminare il rischio di incendio un altro miliardo di dollari.
    "La sicurezza guida ogni decisione che prendiamo in GM - ha dichiarato in una nota Doug Parks, vicepresidente esecutivo del Gruppo di Detroit - e come azienda leader nella transizione verso un futuro completamente elettrico, sappiamo che costruire e mantenere la fiducia è essenziale".

https://www.ansa.it/canale_motori/notizie/sicurezza/2021/08/25/gm-richiama-altre-73.000-bolt-per-rischio-incendio-batterie_aaa65186-56e3-49f0-aef3-4d4fa0a6d309.html

Contenuto sponsorizzato

Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo Empty Re: Cosa vi dicevo? Ecco un caso...ce ne saranno molti altri, temo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Set 26, 2021 7:51 am